Home 1970 I Viaggiatori della Sera (1979) di Ugo Tognazzi

I Viaggiatori della Sera (1979) di Ugo Tognazzi

Anni fa rimasi positivamente sorpreso nel vedere Ugo Tognazzi cimentarsi alla regia di un film di fantascienza distopica. La pellicola in questione è del 1979 e si intitola I Viaggiatori della Sera, tratta dall’omonimo romanzo di Umberto Simonetta, pubblicato nel 1976 da Mondadori. Di produzione italo-spagnola, il film è diretto, interpretato e adattato dallo stesso Tognazzi. Oltre al famoso attore nel cast compaiono la cantante Ornella Vanoni, l’attrice francese Corinne Cléry e un giovane Ricky Tognazzi, che oltre ad una breve apparizione, fu anche assistente alla regia.

In un futuro non troppo lontano, a causa del sovrappopolamento mondiale, una nuova legge ha stabilito che raggiunti i 50 anni, le persone debbano trasferirsi in un villaggio per anziani, sorvegliato dall’Esercito della Salute Pubblica (ESP), per trascorrervi una “vacanza”. Orso e Niky, interpretati rispettivamente da Tognazzi e Vanoni, sono due coniugi cinquantenni, che pur controvoglia devono raggiungere il villaggio a cui sono stati assegnati. Vengono accompagnati nel viaggio dai figli, perfettamente aderenti al nuovo sistema politico, ritenendo giusta la nuova legge.

Il villaggio si rivela ben presto una prigione dorata, la cui vita è dominata da periodiche riunioni, in cui tutti gli ospiti devono partecipare ad un gioco, che è una via di mezzo tra il mercante in fiera e la lotteria. Il premio del gioco è la partenza per una crociera: nessuno dei vincitori di queste crociere ha però mai fatto ritorno al villaggio. Gli ospiti del villaggio deducono così che i vincitori vengono in realtà soppressi. Il fatto è accettato con rassegnazione dagli ospiti, che preferiscono svagarsi dedicandosi ad attività sessuali, vissute da tutti in piena libertà. Orso e Niky decidono di fuggire, ma visto che il piano di fuga non può essere attuato prima che si svolga un’altra sessione del gioco, devono assolutamente sopravvivere al turno successivo. Perciò si rivolgono a uno degli ospiti del villaggio, che ha trovato mediante una serie di complicatissimi calcoli, un sistema per perdere sempre…