Home 1960 Il pianeta degli uomini spenti (1961) di Antonio Margheriti (Anthony M. Dawson)

Il pianeta degli uomini spenti (1961) di Antonio Margheriti (Anthony M. Dawson)

Il pianeta degli uomini spenti (1961) di Antonio Margheriti (Anthony M. Dawson)

Il pianeta degli uomini spenti (Battle of the Worlds) è un film di fantascienza a colori italiano del 1961, diretto dal regista romano Antonio Margheriti, accreditato con lo pseudonimo di Anthony M. Dawson. I personaggi principali sono stati interpretati da Claude Rains, Bill Carter, Maya Brente e Umberto Orsini, con la partecipazione del giovane Giuliano Gemma. La colonna sonora è stata composta da Mario Migliardi. La pellicola fu redistribuita nel 1978 col titolo Guerre planetarie, per sfruttare la scia del successo ottenuto da Guerre stellari di George Lukas. Pur essendo una produzione a basso costo, Margheriti ha ricevuto maggiori finanziamenti rispetto al film precedente intitolato Space Men (1960), consentendogli di scritturare Claude Rains, attore di fama internazionale. Secondo quanto dichiarato dal figlio del regista, Edoardo Margheriti, la trama è ispirata al fumetto Flash Gordon di Alex Raymond, specialmente nella prima parte del film.

Guerre planetarie

Trama
Un pianeta sconosciuto si avvicina in rotta di collisione alla Terra. Una volta avvicinatosi si ferma prima dell’impatto e quello che sembra un pianeta morto, lancia improvvisamente una flotta di dischi volanti che attaccano le nostre flotte spaziali…

Space Men (1960) di Antonio Margheriti (Anthony Dawson)

Antonio Margheriti aka Anthony M. Dawson (19 Settembre 1930 – 4 Novembre 2002)