Home 1960 I criminali della galassia (1966) di Antonio Margheriti (Anthony M. Dawson)

I criminali della galassia (1966) di Antonio Margheriti (Anthony M. Dawson)

I criminali della galassia (1966) di Antonio Margheriti (Anthony M. Dawson)

I criminali della galassia (The Wild, Wild Planet) è un film di fantascienza italiano del 1966, diretto dal regista romano Antonio Margheriti, accreditato con lo pseudonimo di Anthony M. Dawson. I personaggi principali sono stati interpretati da Tony Russel, Lisa Gastoni, Massimo Serato, Franco Nero e Carlo Giustini. La colonna sonora è stata composta da Angelo Francesco Lavagnino. La pellicola fa parte della quadrilogia soprannominata “Gamma Uno”, infatti è uno dei quattro lungometraggi in cui compare la stazione spaziale denominata GAMMA-1. Le altre pellicole del ciclo Gamma Uno sono: Il Pianeta Errante (1966), I Diafanoidi Vengono da Marte (1965) e La Morte Viene dal Pianeta Aytin (1967). Le quattro pellicole a basso budget sono state girate contemporaneamente in 3 mesi. La MGM le ha distribuite nelle sale cinematografiche, bensì originariamente fossero state concepite per il mercato televisivo statunitense.

Trama
Nel 2015, Mike Halstead (Tony Russel), comandante della stazione spaziale Gamma-1 dello United Democracies Space Command, è incaricato di indagare riguardo varie segnalazioni di persone scomparse sulla Terra. Il dottor Nurmi (Massimo Serato) è impegnato in esperimenti segreti di bioingegneria. Sebbene il compito di Nurmi sia quello di studiare la miniaturizzazione degli organi umani, inizia a rapire influenti leader mondiali per utilizzarli nel suo programma di eugenetica…

Il trailer:

Antonio Margheriti aka Anthony M. Dawson (19 Settembre 1930 – 4 Novembre 2002)

Il Pianeta Errante (1966) di Antonio Margheriti (Anthony M. Dawson)

La Morte Viene dal Pianeta Aytin (1967) di Antonio Margheriti (Anthony M. Dawson)

I diafanoidi vengono da Marte (1966) di Antonio Margheriti