Home 1970 “FUTUREWORLD – 2000 ANNI NEL FUTURO” – 1976

“FUTUREWORLD – 2000 ANNI NEL FUTURO” – 1976

Dopo il successo de “Il Mondo dei Robot” (Westworld) del 1973 scritto e diretto da Michael Crichton, nel 1976 è stato realizzato un sequel intitolato “Futureworld – 2000 Anni nel Futuro” (Futureworld). Questa volta il film è diretto da Richard Effron e scritto da Mayo Simon e George Schenck. Nel film recitano gli attori Peter Fonda, Blythe Danner, Arthur Hill, Stuart Margolin, John Ryan e Yul Brynner che appare nella sequenza del sogno. Crichton non è stato coinvolto in questo sequel e Brynner è l’unico attore dal cast di “Westworld” che appare nel sequel “Futureworld – 2000 Anni nel Futuro”. La produzione fu avviata dalla MGM, che in precedenza aveva prodotto “Westworld”, ma successivamente la casa di produzione decise per quell’anno di produrre solo un film di fantascienza, “Logan’s Run”, la produzione fu quindi passata alla American International Pictures. “Futureworld” vanta il primato di contenere la prima sequenza realizzata in CGI (Computer Grafica 3D), l’animazione della creazione di una mano ed un volto. Il film è stato realizzato con un discreto budget, 2,5 milioni di dollari, ma non fu accolto bene accolto dalla critica.

Trama
Due anni dopo l’incidente avvenuto al resort “Delos”, all’interno del parco di divertimenti “Westworld”, la struttura è stata ricostruita con il nuovo nome di “Futureworld”. Il giornalista Chuck Browning riceve un messaggio misterioso riguardante “Delos”. Browning assieme alla sua collega reporter Tracy Ballard inizia ad indagare anche per scoprire il motivo per cui la fonte del messaggio è stata uccisa, quello che scoprono è inimmaginabile…

La scena in computer grafica 3D (CGI) per animare una mano ed un volto in “Futureworld – 2000 Anni nel Futuro” (Futureworld).