Home 1970 L’UOMO DA SEI MILIONI DI DOLLARI

L’UOMO DA SEI MILIONI DI DOLLARI

Il 7 Marzo 1973 veniva trasmesso il primo film TV con protagonista l’astronauta Steve Austin, “L’Uomo da Sei Milioni di Dollari” (“The Six Million Dollar Man”). Questo è seguito nello stesso anno da altri due film TV: “Vino e Donne” (Wine, Women, and War) e “Complotto Internazionale” (The Solid Gold Kidnapping) della durata di 75 minuti ognuno. Nel Gennaio del 1974 viene trasmessa in USA la prima stagione della serie televisiva, la durata di ogni episodio è di circa 50 minuti. Sono state prodotte 5 stagioni dal 1974 al 1978 per un totale di 99 episodi, più 6 film televisivi. Nel 1976 viene prodotto uno spin-off ideato da Kenneth Johnson “La Donna Bionica” (The Bionic Woman). Alcuni anni dopo vengono prodotti gli ultimi 3 film TV della serie: “Il Ritorno dell’uomo da Sei Milioni di Dollari” (The Return of the Six Million Dollar Man and Bionic Woman) nel 1987, “Scontro Bionico” (Bionic Showdown: The Six Million Dollar Man and the Bionic Woman) nel 1989 e “Il Ritorno della Donna Bionica” (Bionic Ever After?) nel 1994.

Successivamente, ai primi 3 film sono stati aggiunti una quindicina di minuti con immagini tratte da altre puntate, in modo da poter dividere i film TV in due puntate della durata di 50 minuti circa come quelle della serie televisiva; in Italia “L’Uomo da sei Milioni di Dollari” è stato trasmesso per la prima volta nel 1981. I personaggi ricorrenti della serie sono: Oscar Goldman, direttore delle operazioni dell’OSI, interpretato dall’attore Richard Anderson e amico di Steve Austin, il Dr. Rudy Wells, esperto in bionica, interpretato da Marin Balsam, Alan Opperheimer e Martin E. Brooks, Jamie Sommers (La Donna Bionica) interpretata da Lindsey Wagner.

La serie televisiva  e i relativi sei film TV sono basati sul racconto “Cyborg” di Martin Caidin, infatti “Cyborg” fu il titolo provvisorio durante la fase di pre-produzione della serie.

Trama
Il film TV ci presenta il protagonista, il pilota Steve Austin (interpretato da Lee Majors): un astronauta con alle spalle tre allunaggi. Durante un’esercitazione in volo, vi è un grave incidente e ai medici non resta che amputarne il braccio destro ed entrambe le gambe, inoltre perde l’uso dell’occhio sinistro. Il Dr. Rudy Wells propone di ricostruire gli arti mancanti dell’astronauta, l’intervento costerà appunto sei milioni di dollari e saranno finanziati dall’OSI (Office of Scientific Intelligence), una organizzazione per cui l’astronauta dovrà lavorare. Dopo la riluttanza iniziale Steve accetta l’operazione e la collaborazione con l’OSI; dopo una lunga riabilitazione il primo incarico  che gli viene affidato dall’ OSI  è la liberazione di un ostaggio in Arabia Saudita. Hanno così inizio le vicende dell’uomo bionico.

La rara sigla italiana anni ’80

“LA DONNA BIONICA” – 1976, serie TV