Home 1980 “Balle Spaziali” (Spaceballs) – 1987

“Balle Spaziali” (Spaceballs) – 1987

“C’era una volta fuori dal tempo…
In una galassia molto, molto, molto, molto lontana
viveva una spietata razza nota come… Spaceballs.

Capitolo undicesimo
I malvagi leader del pianeta Spaceball, che hanno scioccamente sprecato la loro preziosa atmosfera, hanno escogitato un piano segreto per rubare ogni respiro d’aria al loro pacifico vicino, il pianeta Druidia.
Oggi è il giorno del matrimonio della principessa Vespa. Sconosciuto dalla principessa ma conosciuto da noi, il pericolo è in agguato lassù fra le stelle…

Se riesci a leggere questo, non hai bisogno degli occhiali”.

“Balle Spaziali” (Spaceballs) è una commedia fantascientifica scritta, prodotta, diretta ed interpretata da Mel Brooks. Il film è una parodia di famosi film come la trilogia di “Star Wars”, “Star Trek”, “Alien” e “Il Pianeta delle Scimmie”.

Oltre a Mel Brooks, nel film recitano John Candy, Rick Moranis, Bill Pullman, Daphne Zuniga, Dick Van Patten e George Wyner.

Il film è stato distribuito nelle sale statunitensi nell’estate del 1987, mentre in Italia è arrivato nel gennaio del 1988. Nonostante al botteghino sia stato un insuccesso, ed abbia avuto molte critiche negative, è diventato un titolo di culto nel corso degli anni. Insieme a “Frankenstein Junior” rappresenta uno dei maggiori successi della carriera di Mel Brooks.

Trama:

Quando l’aria sul pianeta Spaceball sta finendo, il Presidente Scrocco ordina a Lord Casco di rapire Vespa, la principessa del pianeta Druidia, per ottenere da loro come riscatto nuova aria. Il padre di Vespa  assolda il mercenario Stella Solitaria ed il suo fedele aiutante Rutto, un essere metà cane e metà uomo per salvare e riportare a casa la principessa. I due eroi affronteranno una serie di peripezie e scontri con il perfido Lord Casco, e solo grazie allo “sforzo” riusciranno a salvare la principessa…