Home Corsa allo Spazio Tesla: “HAL, controllami la macchina”

Tesla: “HAL, controllami la macchina”

tesla

Uno dei supercomputer più famosi della fantascienza, è stato utilizzato come icona per il sistema di allarme delle auto Tesla. Una delle caratteristiche principali di queste auto, oltre ad essere completamente elettriche, è quella di ricevere aggiornamenti gratuiti constanti, che possono aggiungere nuove modalità di guida o funzionalità che possono più o meno aiutare i proprietari. Con uno degli ultimi aggiornamenti è stata rilasciata la “sentry mode” (modalità sentinella).

Le Tesla sono dotate di diverse telecamere esterne e sensori a ultrasuoni, che vengono utilizzati per gestire l’autopilot, un sistema di guida autonoma in continuo sviluppo. Una volta parcheggiata l’auto e attivata la Sentry Mode, se qualche malintenzionato dovesse avvicinarsi alla vettura, le telecamere inizieranno a registrare cosa accade, anche all’interno dell’abitacolo, grazie ad una telecamera interna posta sopra lo specchietto. Per segnalare che il sistema è entrato in azione, sul grande schermo centrale comparirà l’occhio di HAL 9000.

Da qual momento parte la registrazione e se dovesse succedere qualcosa, oltre al suono del clacson, come antifurto partirà a tutto volume uno di questi brani: “O Fortuna” dal “Carmina Burana” di Carl Orff, oppure “Toccata e Fuga” di Johann Sebastian Bach. C’è solo da augurarsi che HAL non prenda il controllo dell’auto.

Per seguire tutte le news inerenti SpaceX visitate la pagina FB: