Home News “SPAWN”: Jamie Foxx candidato come protagonista

“SPAWN”: Jamie Foxx candidato come protagonista

Spawn, 1997

Todd McFarlane, il creatore di “Spawn”, ha intenzione di riportare sul grande schermo il celebre protagonista della serie comics creata nel 1992. Stando a quanto riporta That Hashtag Show, Todd McFarlane – che sarà sceneggiatore e regista del reboot – avrebbe scelto l’attore premio Oscar Jamie Foxx (“Django Unchained”) per vestire i panni di Al Simmons/Spawn.

Jamie Foxx

McFarlane aveva specificato a proposito del film che il vero protagonista sarà il detective Twitch Williams che assieme a Spawn cercherà di scovare gli assassini di sua figlia.

“Spawn” verrà prodotto dalla Blumhouse Productions che nell’arco di pochi anni ha rivoluzionato il panorama cinematografico riportando in auge il genere horror. Le pellicole prodotte dalla Blumhouse sono generalmente realizzate con un budget molto ridotto in quanto Jason Blum, a capo della casa di produzione, consente ai registi una grande libertà creativa valorizzando le idee piuttosto che puntare al costo del film. Tra i film prodotti da Blumhouse Productions citiamo alcuni titoli famosi come “Insidious”, “The Conjuring”, “Paranormal Activity”, “Sinister”, “The Visit” e “Split”.

Todd McFarlane autore di Spawn.

Jason Blum aveva parlato con entusiasmo della collaborazione con Todd McFarlane in una precedente intervista rilasciata a ComingSoon.net:

“Io credo che lui (Todd) farà un eccellente lavoro. Essere un regista vuol dire avere diverse abilità, ed una delle più importanti è essere un grande manager. Devi essere una specie di Generale a capo di un esercito da guidare in battaglia ogni giorno, e lui lo fa già nella sua vita gestendo la McFarlane Enterprises. Quindi trasporterà sicuramente le sue competenze nella regia del film”.

Il trailer della prima trasposizione cinematografica del fumetto “Spawn”, del 1997: