Home Corsa allo Spazio “SALYUT-7”: premiato come miglior film russo 2017 alla Golden Eagles Ceremony

“SALYUT-7”: premiato come miglior film russo 2017 alla Golden Eagles Ceremony

“Salyut-7” diretto da Klim Shipenko, è stato premiato come migliore film russo del 2017 durante la cerimonia dei Golden Eagles Award svoltasi il 26 Gennaio a Mosca, presso gli studi cinematografici Mosfilm.Nel 1985 la stazione spaziale sovietica Salyut-7, priva di equipaggio, mentre si trovava in bassa orbita terrestre smette improvvisamente di rispondere ai comandi trasmessi dal centro di controllo. Se la stazione spaziale, orgoglio dell’ingegneria spaziale sovietica, precipitasse, non sarebbe solo un danno di immagine per la nazione, ma sarebbe un disastro con un numero non calcolato di vittime. Per investigare su questi guasti ed evitare la catastrofe l’unico modo è inviare cosmonauti sulla stazione. Nessuno nella storia dei viaggi spaziali aveva eseguito un attracco ad un veicolo privo di controllo. Ad oggi questa missione è considerata una delle più grandi sfide tecniche nella storia dell’esplorazione spaziale.

Il film da l’opportunità di conoscere vicende storiche poco conosciute agli appassionati e non.

Il trailer del film:

Articolo precedente“ANNIHILATION” – LA NUOVA FEATURETTE DEL FILM CON NATALIE PORTMAN
Prossimo articoloL’INCIDENTE DELLO “SPACE SHUTTLE CHALLENGER” – 28 GENNAIO 1986