Home 1960 L’ultimo uomo della Terra (1964) con Vincent Price

L’ultimo uomo della Terra (1964) con Vincent Price

L'ultimo uomo sulla terra (1964) con Vincent Price

L’ultimo uomo della Terra (The Last Man on Earth) è un film di fantascienza post-apocalittico di produzione italo-americana del 1964, basato sul romanzo del 1954 intitolato I Am Legend, scritto da Richard Matheson (pubblicato in Italia nel 1957 con il titolo I vampiri). Il film è stato prodotto da Robert L. Lippert e diretto da Ubaldo Ragona insieme a Sidney Salkow. I personaggi principali sono stati interpretati da Vincent Price, Franca Bettoia, Emma Danieli e Giacomo Rossi Stuart. La sceneggiatura fu scritta in parte dallo stesso Matheson, ma non soddisfatto del risultato, scelse di essere accreditato con lo pseudonimo di Logan Swanson. Contribuirono alla scrittura William Leicester, Furio M. Monetti e Ubaldo Ragona. La colonna sonora è stata composta da Paul Sawtell e Bert Shefter.

L'ultimo uomo sulla terra (1964) con Vincent Price

Per risparmiare denaro, il film è stato girato in Italia con un cast e una troupe prevalentemente italiani. Le riprese di L’ultimo uomo della Terra iniziarono il 21 gennaio 1963, presso gli studi Titanus per gli interni. Gli esterni furono girati in varie zone di Roma e in particolare nel quartiere dell’EUR. Inizialmente il film doveva essere prodotto da Anthony Hinds per la Hammer Film Productions, ma a causa della censura britannica, Hinds cedette la sceneggiatura al produttore americano Robert L. Lippert. Sono stati prodotti altri film tratti da I Am Legend, ma meno fedeli al romanzo: 1975: Occhi bianchi sul pianeta Terra (The Omega Man, 1971), I Am Omega (2007) e Io sono leggenda (I Am Legend, 2007).

L'ultimo uomo sulla terra (1964) con Vincent Price

Trama
Sono passati tre anni da quando una epidemia ha sterminato tutti della Terra o li ha trasformati in zombi. Il dottor Robert Morgan è l’unico sopravvissuto e vive un’esistenza pericolosa: di notte gli zombi attaccano la sua casa e durante il giorno cerca gli zombi per ucciderli. Gli manca la sua amata moglie e sua figlia, entrambe consumate dall’epidemia. Combatte inoltre contro la solitudine cercando di mantenersi mentalmente sano…