Home 1980 «Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi…»

«Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi…»

Rutger Hauer Blade Runner
«Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi…»

E’ la celebre frase tratta dal monologo pronunciato dal replicante modello Nexus-6 Roy Batty, nel film di fantascienza Blade Runner del 1982, diretto da Ridley Scott e basato sul romanzo Il Cacciatore di Androidi (Do Androids Dream of Electric Sheep?) di Philip K. Dick.

Nel film la frase è l’inizio del monologo di Rutger Hauer nei panni del replicante Roy Batty, il quale sotto la pioggia prima di morire afferma:

«Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi:
navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione,
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo,
come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire.»

Roy Batty/Rutger Hauer

Rutger Hauer Blade Runner

Il regista Ridley Scott e lo sceneggiatore David Peoples asserirono che fu lo stesso Hauer a scrivere il monologo, che nelle bozze della sceneggiatura era differente. Tale monologo, non è presente nel romanzo Il Cacciatore di Androidi di Philip K. Dick.

La scena del film:

Roy Batty screen blade runner

Articolo precedenteNetflix: il trailer di “Outside the Wire”
Prossimo articoloIl nuovo video di John Carpenter tratto da “Lost Themes III” in uscita a febbraio