Home 1970 Doomsday Machine (1972)

Doomsday Machine (1972)

Doomsday Machine 1972

Doomsday Machine è un film di fantascienza americano a basso costo, girato nel 1967 e completato con un cast differente nel 1972. Il film è stato diretto da Harry Hope, Lee Sholem e Herbert J. Leder (non accreditato), con la sceneggiatura scritta da Stuart J. Byrne. I personaggi principali sono stati interpretati da Denny Miller, Ruta Lee, Grant Williams, Mala Powers, Henry Wilcoxon e Bobby Van. Per la colonna sonora sono stati utilizzati brani d’archivio composti dai coniugi Bebe e Louis Barron, noti soprattutto per la colonna sonora elettronica de Il Pianeta Proibito del 1956.
Trattandosi di una pellicola a basso costo sono stati inclusi filmati d’archivio di razzi NASA e segmenti di altri film, tra i quali The Wizard of Mars (1965), Yôsei Gorasu (1962) e altri.

Trama
Alcuni agenti scoprono che i cinesi hanno progettato una “macchina apocalittica”, capace di devastare l’intera superficie terrestre che sarà attivata entro poche ore. Nel frattempo, viene sostituito metà dell’equipaggio maschile del progetto spaziale statunitense Astra con personale femminile. La navicella Astra decolla per la sua missione verso Venere, poco dopo la Terra viene distrutta e forse la razza umana è condannata all’estinzione…

Articolo precedenteAnnientamento (2018)
Prossimo articoloIl demone sotto la pelle (1975) di David Cronenberg