Home News Auguri a Zoe Saldana

Auguri a Zoe Saldana

Zoé Yadira Saldaña Nazario è nata nel Bronx nel 1978 da padre portoricano e madre dominicana ed è sposata con l’artista italiano Marco Perego dal quale ha avuto tre figli. Oggi Zoe Saldana è una delle attrici più apprezzate di film di genere Sci-Fy e Fantasy, avendo preso parte con ruoli fondamentali in pellicole di successo come “Avatar”, “Star Trek” e “Guardiani della Galassia”.

L’attrice non ha mai nascosto il suo amore per la fantascienza originato dalle letture di quando era piccola di autori come Bradbury e Asimov, abbracciando poi i gusti della madre grande appassionata di “Star Trek”.

Dopo essere stata notata nel film d’azione “Colombiana” prodotto da Luc Besson, Zoe Saldana ha raggiunto il vero successo grazie al ruolo di Nyota Uhura nel film di J.J. Abrams “Star Trek” e come la co-protagonista Neytiri, principessa dei Na’vi, nel kolossal “Avatar” diretto da James Cameron usciti nel 2009.

Entrambi i film sono stati campioni di incasso al botteghino: “Star Trek” con un guadagno di circa 400 milioni di dollari e “Avatar” con 2 miliardi e 700 milioni di dollari, il più alto guadagno ottenuto da una pellicola nella storia del cinema.

Nel 2013 l’attrice americana ha vestito nuovamente i panni di Uhura nel sequel “Star Trek Into Darkness”, sempre diretto da J.J. Abrams, un altro grande successo al botteghino con un guadagno di circa 450 milioni di dollari su piano internazionale.

Il terzo grande successo che ha consacrato Zoe a icona femminile di film di fantascienza è arrivato nel 2014, quando l’attrice ha interpretato Gamora in “Guardiani della Galassia”, confermata poi nell’iconico ruolo in “Guardiani della Galassia Vol. 2” (2017). Il personaggio di Gamora ha assunto un ruolo fondamentale anche in “Avengers: Infinity War” (2018) come figlia prediletta di Thanos.

Zoe, sfruttando un corpo agile ed armonioso grazie anche ad un passato da ballerina, è tra le poche attrici che non utilizza controfigure nelle scene d’azione.

Nel futuro dell’attrice americana c’è sicuramente in programma “Infinity War 2” e la partecipazione ai quattro sequel di “Avatar” programmati da James Cameron. In “Guardiani della Galassia Vol. 3”, in corso di sviluppo, il personaggio di Gamora avrà un ruolo centrale, a detta del regista James Gunn.

Lo scorso maggio Zoe Saldana ha ottenuto la sua stella sulla Walk of Fame.