Home 1980 2019 – Dopo la caduta di New York (1983)

2019 – Dopo la caduta di New York (1983)

2019-dopo-la-caduta-di-new-york

2019 – Dopo la caduta di New York è un film di fantascienza del 1983 diretto da Martin Dolman, pseudonimo del regista romano Sergio Martino.
Questo film fa parte delle produzioni del filone di genere post-apocalittico che furono prodotte in Italia sull’onda del successo di “1997: Fuga da New York” di John Carpenter e “Mad Max” (Interceptor) di George Miller. Dal budget ridotto rispetto alle produzioni statunitensi ebbe un discreto successo ed una distribuzione internazionale.
Le musiche sono state composte da Guido e Maurizio De Angelis, noti come Oliver Onions. Nel film recitano Michael Sopkiw, Valentine Monnier, Anna Kanakis, Roman Geer, Vincent Scalondro e Alexandra Tanner.

2019 - Dopo la caduta di New York

Per gli appassionati del genere è uscita da pochi giorni una nuova versione da master HD contenente due DVD con contenuti extra esclusivi, tra cui l’intervista al regista Sergio Martino (Martin Dolman). Il DVD è disponibile nei negozi e sul sito: https://www.cgentertainment.it/film-dvd/2019-dopo-la-caduta-di-new-york/f22098/

2019 - Dopo la caduta di New York

Una curiosità, alcuni dei fucili laser utilizzati nel film sono quelli realizzati in precedenza per il film “Barbarella” con Jane Fonda.

2019-dopo-la-caduta-di-new-york

barbarella

Sinossi

In un distopico futuro la Terra è ridotta a un cumulo di macerie e l’umanità rischia l’estinzione. Sulle tracce dell’ultima donna fertile l’esercito della Nuova Confederazione ma anche l’eroico Parsifal, pronto a combattere il regime militare e moltitudini di mostruose creature radioattive, pur di salvarla.