Home 1980 2019 – Dopo la caduta di New York (1983) di Sergio Martino

2019 – Dopo la caduta di New York (1983) di Sergio Martino

2019-dopo-la-caduta-di-new-york

2019 – Dopo la caduta di New York è un film di fantascienza del 1983 diretto da Martin Dolman, pseudonimo del regista romano Sergio Martino. Questo film fa parte delle produzioni del filone di genere post-apocalittico che furono prodotte in Italia sull’onda del successo di 1997: Fuga da New York, di John Carpenter, e Mad Max (Interceptor) di George Miller. Dal budget ridotto rispetto alle produzioni statunitensi ebbe un discreto successo ed una distribuzione internazionale. Il film contiene palesi copiature di scenee dai titoli sopracitati. Le musiche sono state composte da Guido e Maurizio De Angelis, noti come Oliver Onions. Nel film recitano Michael Sopkiw, Valentine Monnier, Anna Kanakis, Roman Geer, Vincent Scalondro e Alexandra Tanner. Una curiosità, alcuni dei fucili laser utilizzati nel film sono quelli realizzati in precedenza per il film Barbarella con Jane Fonda.

2019 - Dopo la caduta di New York

Sinossi
In un distopico futuro la Terra è ridotta a un cumulo di macerie e l’umanità rischia l’estinzione. Sulle tracce dell’ultima donna fertile, l’esercito della Nuova Confederazione e l’eroico Parsifal sono pronti a combattere il regime militare e moltitudini di mostruose creature radioattive, pur di salvarla.