Home News MINIATURE PER GLI EFFETTI SPECIALI DI “FIRST MAN”

MINIATURE PER GLI EFFETTI SPECIALI DI “FIRST MAN”

CONDIVIDI
Nel film “First Man – Il Primo Uomo”, a breve nelle sale, sono stati utilizzati effetti speciali “vecchia scuola”; per quanto negli ultimi due decenni la CGI abbia preso il sopravvento, grandi produzioni come “Interstellar” e “Blade Runner 2049” vantano l’utilizzo dell’arte modellistica in alcune scene determinanti.
La produzione di “First man – Il Primo Uomo” si avvale di Ian Hunter per la realizzazione delle miniature, Premio Oscar per gli effetti visivi del film “Interstellar”.

Hunter insieme alla sua squadra ha costruito il modellino del maestoso razzo Saturn V con la sua struttura di supporto in scala 1:30 (alto più di 4 metri). Il modello del Saturn V compare solo nel trailer, perchè la scena è stata tagliata nel film.
Anche il modulo di comando ed il modulo lunare (LEM) sono stati costruiti in scala, questa volta 1:6 per raggiungere un alto livello di dettagli. Per questi modelli la computer grafica (CG) è stata usata solo per assemblarli allo sfondo spaziale.

“First Man – Il Primo Uomo”, diretto dal regista Damien Chazelle (“La La Land”), sarà un biopic incentrato sulla vita di Neil Armstrong, astronauta statunitense che partecipò alla missione spaziale dell’Apollo 11. Armstrong il 20 luglio 1969 passò alla storia per essere stato il primo uomo ad aver impresso la sua impronta sulla superficie lunare. La pellicola coprirà un arco temporale che andrà dal 1961 al 1969 ed è liberamente ispirata al romanzo di James R. Hansen intitolato “First Man: The Life of Neil A. Armstrong”.
“First Man” vede l’attore Ryan Gosling scelto per interpretare Neil Armstrong affiancato nel cast da Claire Foy, Kyle Chandler, Corey Stoll e Jason Clarke.
“First Man” arriverà nelle sale cinematografiche il 12 ottobre 2018.
Ecco il trailer di “First Man – Il Primo Uomo”: