Home 1990 IL QUINTO ELEMENTO – 1997

IL QUINTO ELEMENTO – 1997

CONDIVIDI
Luc Besson, regista di questa indubbia pietra miliare europea del genere fantascienza, culla l’idea di questo film dall’età di 16 anni, e butta giù i concetti principali negli anni della sua formazione umana e professionale. Realizzando finalmente “Il Quinto Elemento” nel 1997, Besson sceglie di fare le cose in grande.
Oltre ad essere uno dei film più costosi della storia del cinema europeo, vanta un cast iconico: Bruce Willis, Milla Jovovich e Gary Oldman conducono i ruoli principali, e un contorno di coloratissimi personaggi riempie le scene. Sontuose soprattutto le scelte artistiche, tra cui è impossibile non menzionare i due maestri del fumetto francese Jean “Moebius” Girad (Arzach, Il Garage ermetico) e Jean-Claude Mézières (Valérian and Laureline), impiegati nel design della produzione, e lo stilista di fama mondiale Jean-Paul Gaultier. Il botteghino si dimostra lusinghiero verso tale grandeur produttiva: la pellicola ha incassato ben 263.920.180 $, a fronte di un costo di circa 90 milioni di $.

Trama
Nel 2263, presagito da precedenti segnali scoperti in Egitto alla vigilia della prima guerra mondiale, il “Male Supremo”, misteriosa entità dallo spazio, minaccia di distruggere la terra. Una complessa e intricata storia squisitamente sci-fi vede protagonista Bruce Willis nei panni del tassista Korben Dallas, e Milla Jovovich, nella parte di Leelo, misteriosa ragazza che cade letteralmente nel suo taxi e parla una lingua incomprensibile. Intrighi, profezie, entità e organizzazioni segrete si rincorrono attorno alla disperata ricerca di Leelo degli artefatti necessari a respingere la maligna entità distruttrice…
Il trailer: