Home 1950 GODZILLA (Gojira) – 1954

GODZILLA (Gojira) – 1954

CONDIVIDI
“Godzilla” è un film di fantascienza del 1954 diretto dal regista giapponese Ishirō Honda.
Lo spettro della corsa al nucleare e delle sue conseguenze, la natura che si ribella contro chi le arreca danno e l’eroismo dei singoli contro la miopia dei burocrati sono i temi principali di questo classico della fantascienza, il capostipite del genere “Kaiju” (mostri giganti).
Godzilla è tutt’oggi considerato un capolavoro, gli effetti speciali utilizzati per le scene di distruzione da parte della creatura hanno scritto la storia del genere.
Nel 1977 il regista italiano Luigi Cozzi curò una riedizione della pellicola del ’54, colorandone i fotogrammi, considerata oggi una versione “psichedelica”. Ne sono seguiti numerosissimi sequel, adattamenti e vanta anche un remake americano nel 1998, diretto da Roland Emmerich, al quale è seguito nel 2014 un altro remake ad opera di Gareth Edwards, prodotto dalla Legendary Pictures.
Trama
Sull’isola giapponese di Odo qualcosa di misterioso porta morte e devastazione. Il paleontonlogo Kyohei Yamane, inviato dal governo per indagare sulla questione, scopre che gli attacchi all’isola sono opera di una creatura gigantesca dall’aspetto di dinosauro, risvegliata da un esperimento atomico sottomarino svolto nei paraggi. Eroismo e spirito di sacrificio sono l’unica cosa che si frappone tra il mostro e la distruzione totale, in una serrata corsa contro il tempo…

In questo video l’evoluzione di Godzilla nel corso degli anni:

 

Articolo a cura di Serena Paccagnani