Home Corsa allo Spazio “First Man”: le prime foto ufficiali del film biografico su Neil Armstrong

“First Man”: le prime foto ufficiali del film biografico su Neil Armstrong

CONDIVIDI

“First Man”, diretto da Damien Chazelle (“Whiplash”, “La La Land”), è il film ispirato al libro biografico “First Man: The Life of Neil A. Armstrong” scritto da James R. Hansen dedicato all’astronauta Neil A. Armstrong.

Il magazine People ha da poco pubblicato le prime foto ufficiali della pellicola in cui Ryan Gosling interpreta l’astronauta Neil Armstrong, il primo uomo a mettere piede sulla Luna il 21 luglio del 1969, alcune ore dopo l’atterraggio, avvenuto il 20 luglio.
Nelle foto Gosling è insieme a Claire Foy che veste i panni di Janet, la moglie dell’astronauta.
Il regista, durante un’intervista, ha spiegato la sua scelta nel dare a Ryan Gosling la parte di Neil Armstrong:

“Ero affascinato dalla psicologia di chi è in grado di compiere imprese come quella fatta da Armstrong, tanto da spingersi fisicamente oltre quello che è stato umanamente fatto nel corso della storia in termini di esplorazione, e penso che Ryan sia in grado di catturare pienamente quel tipo di capacità, di concentrazione metodica e quel tipo di eroismo silenzioso”.

Armstrong era noto per essere una persona riflessiva, di poche parole, in grado di compiere i suoi obiettivi portandoli a termine con tranquillità e riservatezza.
Il film, che si svolgerà tra il 1961 e il 1969, sarà incentrato sullo sbarco di Armstrong sulla Luna, pontando il focus sull’aspetto intimo delle persone che hanno preso parte ad una missione che ha dato una svolta epocale alla storia dei viaggi nello spazio.
Nel cast del film, oltre a Ryan Gosling, troviamo Kyle Chandler, Christopher Abbott, Ciaran Hinds, Jason Clarke, Patrick Fugit, Ethan Embry, Shea Whigham, Corey Stoll e Pablo Schreiber.
“First Man: A Life Of Neil A. Armstrong” è prodotto da Wyck Godfrey e Marty Bowen di Temple Hill, mentre Isaac Klausner è il produttore esecutivo. Lo scrittore James R. Hansen figura anche come co-produttore.
Il film dovrebbe uscire nelle sale americane il 12 ottobre prossimo.