Home 1970 “ALIEN” 1979: I PROTOTIPI DEI GIOCATTOLI MAI PRODOTTI

“ALIEN” 1979: I PROTOTIPI DEI GIOCATTOLI MAI PRODOTTI

CONDIVIDI

Dopo l’enorme successo di “Star Wars”, la Kenner di Cincinnati, piccola azienda produttrice di giocattoli, grazie al merchandise del film di Lucas diventa un colosso nella produzione di action figures. Quando nel 1979 arriva nelle sale “Alien” di Ridley Scott l’azienda avvia immediatamente la produzione di una serie di giocattoli dedicata allo xenomorfo, sperando in un altro grande successo. Viene commercializzata una figure dell’alien alta 40 centimetri che viene ritirata dal commercio poco dopo perchè viene ritenuta dai genitori troppo “spaventosa” per essere un giocattolo per bambini. Nel frattempo l’azienda aveva anche realizzato una serie di prototipi per i personaggi alti 10 centimetri (come quelli di “Star Wars”) che non furono mai commercializzati. Attualmente alcuni di questi prototipi fanno parte della collezione di Steve Evets assieme ad alcune diapositive originali, il collezionista ci ha gentilmente concesso la pubblicazione di queste foto.

Ecco di seguito le foto della collezione Evets:

Prototipo bozza realizzato per la “Toy Fair” di New York del 1979, concept basato sul corpo del personaggio Hammerhead di “Star Wars”, la linea di giocattoli fu cancellata lo stesso anno.
Hardcopy in acetato
Concept che mostra l’action figures divisa nelle sue parti per la catena di montaggio
Prototipo della confezione dei personaggi
Scultura in cera del personaggio Kane

Diapositiva della dropship usata nel film, serviva come riferimento per la realizzazione del giocattolo